Colombini Ezio

Intervista

Ezio Combini nasce a Modena nel 1925

Nell’intervista, Ezio Colombini racconta la sua precoce iscrizione al PCI e l’adesione al movimento clandestino antifascista già dal 1942, motivo per cui viene arrestato, torturato e trasferito in un campo di concentramento a Verona. Racconta poi la scelta di salire in montagna e partecipare attivamente alla Resistenza nella formazione di "Fulmine" (Otello Cavalieri, brigata Gramsci) e poi in quella del partigiano "Pippo" (Filippo Papa, comandante della brigata Costrignano). Qui partecipa a diverse azioni: la battaglia di Benedello e quella di Somma Cologna, un’azione sul Monte Spigolino, una sparatoria a Trignano, l’attacco di Capanna Tassoni. Il racconto procede fino alla fine con dovizia di particolari su vari aneddoti e personaggi della Resistenza in questi luoghi.

00:17 La scuola durante il fascismo

01:09 L’iscrizione al Partito comunista (1943) e le prime collaborazioni con i partigiani

02:22 Una famiglia socialista

03:09 Violenze sui socialisti

03:49 Prelevato dai fascisti (1 maggio 1942)

05:16 In prigione per il possesso di manifesti politici

05:54 Nel ruolo di staffetta durante l'attentato al colonello Rossi
Fanano, Modena (MO)

06:45 La cattura e le torture
Verona (VR)

08:22 Il possibile trasferimento in Germania
Germania

09:24 La fuga saltando dal treno
Trento (TN)

10:40 Il traghettamento del Po
Fiume Po

11:45 La scelta di andare in montagna
San Faustino, Reggio Emilia (RE)

12:07 L'arrivo a Gombola
Gombola, Modena (MO)

12:18 Nella formazione di Marcello Catellani

12:56 La battaglia di Benedello
Benedello, Modena (MO)

14:54 Il passaggio del fronte
Barga, Lucca (LU)

15:08 Nella formazione del partigiano "Pippo"

16:52 La battaglia a Sommocolonia (25-27 dicembre 1944)
Sommocolonia, Lucca (LU)

18:32 Il partigiano "Pippo"

18:44 Le azioni sul monte Spigolino
Monte Spigolino, Fanano, Modena (MO)

20:58 Verso Vidiciatico
Vidiciatico, Bologna (BO)

21:59 La sparatoria di Trignano (inverno 1944)

22:18 La neve

22:44 L'attacco a Capanna Tassoni
Capanno Tassoni, Fanano, Modena (MO)

23:39 La durezza della vita partigiana

23:59 I dettagli della battaglia dello Spigolino (marzo 1945)
monte Spigolino, Fanano, Modena (MO)

26:29 Gli armamenti. Una mitragliatrice con il treppiedi

26:50 Un tentativo di accerchiamento dei tedeschi
Fanano, Modena (MO)

27:54 La resa della brigata Monterosa
Monte Rosa, Varese (VA)

28:16 L'incontro con un gruppo della Decima Mas
Monte Cimone, Sestola, Modena (MO)

29:45 Il tentativo di fuga dei prigionieri e l'esecuzione
Fiumalbo, Modena (MO)

30:32 Il ricovero in ospedale
Montemolino, Modena (MO)

31:15 I rapporti con gli alleati

33:53 L'assenza degli americani sullo Spigolino

34:07 I brasiliani a Lizzano Belvedere
Lizzano In Belvedere, Bologna (BO)

34:38 Il comandante Filippo Papa

36:53 Le aspirazioni politiche del partigiano "Armando"

37:36 Una considerazione sulla sua formazione politica

38:14 Le riprese del funerale di "Armando"

39:30 Un messaggio per i giovani

0:00

In abitazione privata, Modena (MO) — 16 Giugno 2004.

Progetto/Ricerca: L'archivio delle Voci

Referente: ANPI Fanano e Sestola

Intervistatori: Massimo Turchi

Schedatura: Chiara Paris

Progetto a cura di: Comuni di Fanano e Sestola

Coordinamento progetto : Antonio Canovi

Data entry: Andrea Caira

Specifiche tecniche.

Durata totale: 00:41:33

File audio: 1

Scarica l'App