Ferrari Cesare

Intervista

Cesare Ferrari nasce a Rocchetta Sandri, frazione di Sestola (MO) il 29 agosto 1920

Cesare Ferrari racconta la sua esperienza in Russia durante la seconda guerra mondiale in quanto carabiniere della sezione Celere 355. Dopo l'otto settembre, diserta e torna sull'Appennino modenese, a Sestola, entrando in contatto con le formazioni partigiane locali. Racconta di essere stato a capo di una formazione che portava il suo nome (formazione Cesare) e di aver partecipato ad un unico combattimento in località Sassoguidano. Il resto dell'intervista contiene alcuni aneddoti relativi alla scuola durante il fascismo, al rapporto con i soldati americani e inglesi, all'intervento di soccorso di alcuni medici nei pressi di Montefiorino. All'intervista partecipa anche la signora Lina Ferrari che introduce il tema della violenza sessuale operata da alcuni soldati. Il discorso si concentra poi su alcune pratiche sociali di convivialità: i giochi, i balli in casa, i fidanzamenti.

00:00 La formazione scolastica
Modena (MO)

00:40 Il padre calzolaio

00:56 La tessera fascista e i balilla

01:21 Il lavoro nei carabinieri
Roma (RM)

01:54 L'invio in Russia
Mosca, Russia

02:23 L'avanzata dei russi sul Don
Don, Russia

02:38 Il viaggio verso casa
Donetsk, Ucraina

03:51 I tentativi di attraversamento del Donetsk
Donetsk Ucraina

04:59 A colloquio con i soldati del Genio incaricati di costruire un ponte di barche

06:00 La ritirata su un camion 626 FIAT

07:23 A colloquio con un generale italiano

08:54 Il ricongiungimento con la loro sezione

09:13 Il ritorno a casa
Sestola, Modena (MO)

09:50 I primi contatti con i partigiani. "Armando" di Pavullo
Rocchetta Sandri, Modena (MO)

0:00

00:00 Lo sbandamento dell'8 settembre

01:38 L'accoglienza a Setta e il percorso verso Vergato

03:23 Gli aiuti dei carabinieri disarmati di Vergato

04:34 La radio e la ritirata dei tedeschi

04:46 Il rientro a casa

05:27 I primi contatti con i partigiani di Rocchetta

06:26 La scelta di andare con i partigiani piuttosto che arruolarsi nella Repubblica Sociale Italiana

07:57 La paura delle ritorsioni sulla famiglia

08:50 La convinzione della scelta

09:40 Il combattimento di Sassoguidano. La fuga e il nascondiglio nei boschi

10:28 Montefiorino

11:30 L'incontro con "Armando" e l'acquisti della carne di vitello

13:41 La gestione alimentare. La ricerca della carne

14:37 Nome di battaglia Cesare

14:45 La battaglia di Sassoguidano

15:44 La formazione Cesare

16:25 I rapporti con gli altri partigiani

17:38 L'attraversamento del fronte e l'incontro con gli americani

19:00 Gli americani a Pescia. I rapporti difficili con gli inglesi

0:00

00:01 L'incontro con i partigiani russi

01:09 L'urina gelata

0:00

00:00 L'incendio della sua abitazione per opera dei tedeschi (agosto 1944)
Verica, Modena (MO)

01:25 L'assenza delle donne nella sua formazione
Rosola, Modena (MO)

02:22 Il taccuino con i nomi dei paesi russi

0:00

00:00 Sant'Agostino di Ferrara e la festa del Primo maggio
Sant'Agostino, Ferrare (FE)

0:00

00:01 Il salvataggio di un tenente della milizia
Bologna (BO)

0:00

00:00 Il fascismo a casa

00:40 Il rifiuto di tesserarsi al Partito fascista
Sestola, Modena (MO)

02:00 La composizione della famiglia

02:39 La circolazione dei giornali

03:43 La scuola durante il fascismo

0:00

00:00 Il dottor De Toffoli

01:18 L'infermeria di Montefiorino e l'aneddoto di un parto
Montefiorino, Modena (MO)

04:16 I medici e il soccorso ai partigiani feriti

0:00

00:00 L'accoglienza in una casa in Russia

0:00

00:00 Un momento di convivialità
Rocchetta Sandri, Modena (MO)

02:59 Cenni familiari di Lina Ferrari

03:26 Le case bruciate
Gaiato, Modena (MO)

05:42 I buchi dei proiettili sul muro della scuola

06:43 Il prete di Rocchetta

08:18 I tedeschi in casa a Rocchetta
Rocchetta Sandri, Modena (MO)

09:55 I tedeschi in Russia. Differenza tra soldati di truppa e SS

10:37 L'ultimo tedesco in casa

0:00

00:00 L'ultimo tedesco in casa

00:51 Episodi di violenza sessuale

02:53 Un partigiano che parlava l'inglese

05:27 Aneddoti sui soldati neri
Monte Belvedere, Lizzano in Belvedere, Bologna (BO)

07:16 Le strade minate
Querciola, Bologna (BO)

08:10 La paga di un carabiniere

08:25 Il costo delle sigarette

09:03 Il ruolo dei carabinieri

0:00

00:01 Il valore di alcuni alimenti

00:53 Il gioco delle bocce

01:32 Il gioco della ruzzola

01:55 Gli sci autocostruiti

03:03 Una serata di ballo e la neve
Castelluccio, Bologna (BO)

04:44 L'età per andare a ballare

05:50 I fidanzamenti
Rocchetta Sandri, Modena (MO)

0:00

Rocchetta Sandri, Sestola, Modena (MO) — 02 Novembre 2000.

Progetto/Ricerca: L'archivio delle Voci

Referente: ANPI Fanano e Sestola

Intervistatori: Alessandro Gherardini, Katy Muzzarelli, Giuliano Zanaglia

Schedatura: Chiara Paris

Progetto a cura di: Comuni di Fanano e Sestola

Coordinamento progetto: Antonio Canovi

Data entry: Andrea Caira

Specifiche tecniche.

Durata totale: 01:19:20

File audio: 12

Scarica l'App