Rocchi Giacomo

Intervista

Giacomo Rocchi nasce a Fanano (MO) il 12 maggio 1925

Nell’intervista Giacomo Rocchi racconta alcune vivide scene di vita comunitaria nel paese di Fanano e dell’educazione scolastica durante il fascismo. Nell’aprile 1944 aderisce al movimento resistenziale entrando nella formazione Fanano, comandata da Ennio Gambaiani. Dopo essere passato tra le fila della brigata Costrignano è coinvolto in alcune azioni partigiane come l’occupazione di Fanano (maggio 1944) e la conquista del monte Belvedere (novembre 1944).

00:19 Una famiglia cattolica

01:18 Il rapporto genitori-figli

02:24 Le forme di aggregazione giovanile: giocare alle piastrelle, alla ruzzola, alle balottine

03:16 Un ricordo della vita sociale a Fanano d'estate: era un paese d'élite

04:05 I libri che circolavano in famiglia

04:19 L'abitudine di pregare

04:47 Ricordi di scuola: il fascismo, l'educazione cattolica, la storia

06:30 Discriminazioni fra gli studenti

06:44 Le punizioni: in ginocchio dietro la lavagna

08:22 La materia cultura fascista

08:55 Lo stemma fascista e il rimprovero di suo padre

09:43 Alcuni ricordi di manifestazioni fasciste in Piazza del Monumento
Fanano, Modena (MO)

10:31 Le condizioni di vita durante la guerra

11:42 L'adesione alla lotta partigiana (aprile 1944)

12:06 L'entrata nella formazione Fernando Turchi comandata da Ennio Gambaiani

12:23 Il passaggio alla brigata Costrignano guidata da Filippo Papa “Il siciliano”

12:36 Vari combattimenti a cui prese parte
Monte Belvedere, Lizzano in Belvedere, Bologna (BO)

13:01 La scelta di diventare partigiano a 17 anni
Modena (MO)

14:28 Il racconto della fucilazione del fratello per volere di un soldato fascista
Monte Mezzano, Prato, (PO)

19:58 La formazione politica tra i partigiani

20:43 La conquista del Monte Belvedere (11 novembre 1944)
Monte Belvedere, Lizzano in Belvedere, Bologna (BO)

21:22 La cattura di tre prigionieri. L'episodio delle scarpe rotte
Querciola, Bologna (BO)

22:52 La fiducia per gli alleati

23:16 Gli aviolanci
Fanano, Modena (MO)

23:44 il lancio dei primi Sten

23:58 Il ferimento di due civili
Ospitale, Modena (MO)

25:17 La collaborazione dei civili alla lotta partigiana

25:44 Il rifornimento di cibo, l'accoglienza nelle abitazioni

26:03 I buoni per il risarcimento dei furti partigiani

27:34 La collaborazione come informatore della Repubblica partigiana di Montefiorino
Montefiorino, Modena (MO)

27:56 L'occupazione partigiana di Fanano (maggio 1944)

28:37 L'episodio del salvataggio di un partigiano sotto una legnaia di fascine
Fanano, Modena (MO)

31:40 Le sentinelle e le spie

32:39 Una vita di stenti

32:57 Il passaggio del fronte e l'accoglienza degli americani

33:43 Le maggiori difficoltà

34:12 La paura di essere fucilato

35:42 La maturazione politica tra le fila dei partigiani

36:28 La sfilata di Modena e la consegna delle armi
Modena (MO)

37:28 L'eredità della Resistenza

38:13 Un consiglio per i giovani

39:12 Il nome di battaglia “Fuoco”

0:00

Hotel Eden, Fanano (MO) — 14 Novembre 2000.

Progetto/Ricerca: L'archivio delle Voci

Referente: ANPI Fanano e Sestola

Intervistatori: Keti Muzzarelli

Schedatura: Chiara Paris

Progetto a cura di: Comuni di Fanano e Sestola

Coordinamento progetto : Antonio Canovi

Data entry: Andrea Caira

Specifiche tecniche .

Durata totale: 00:44:28

File audio: 1

Scarica l'App