Centrale idroelettrica di Strettara

Strettara, Montecreto (Mo) | 44.25920 E - 10.71121 N |

Costruita tra il 1917 e il 1920 nei pressi dello storico ponte di Strettara, ospita due turbine da 6.000 cavalli a vapore che sviluppano una potenza totale di 6 MW. È alimentata dal bacino di Riolunato. Un testimone ricorda che nei primi giorni del mese di aprile 1945, alcuni soldati tedeschi si presentano alle case adiacenti avvertendo gli abitanti di aprire le finestre perché ci sarebbe stato “grosso boom”; poco dopo un’esplosione demolisce il tetto della centrale danneggiando lievemente i macchinari. Grazie all’opera di alcuni operai della Società Emiliana la produzione elettrica riprende pochi giorni dopo. Anche i ponti di Montecreto erano stati minati, ma fortunosamente rimasero intatti.

Indirizzo

Via Ponte Strettara, 2, 41025 Montecreto (Mo)

Apri su Google Maps

Scarica l'App