Iola di Montese e il Museo di Iola Memorie d’Italia

Iola, Montese (Mo) | 44.24578 E - 10.95261 N |

Suddiviso in sedici sale tematiche disposte su tre piani, per un totale di circa 600 mq, il museo offre uno spaccato della vita quotidiana sia dei civili (Raccolta delle cose montesine) che dei soldati durante gli anni della guerra. In particolare, la collezione “Memorie d’Italia” ospita una ricca esposizione degli equipaggiamenti, comprese fotografie e documentazione varia. A poche decine di metri dal museo inizia un sentiero (Cai 442/b) per visitare le trincee, recuperate nel 2009, lungo il crinale e sulla cima del sovrastante Monte Terminale, il cui oratorio, costruito nei primi anni del Novecento e distrutto dalla guerra, è stato restaurato nel 1985.

La frazione di Iola viene liberata dagli alpini americani dell’86° Reggimento il 3 marzo 1945 dopo aspri combattimenti. Passato il fronte, il vicino oratorio della Madonna del Montenero, viene usato dai soldati brasiliani come infermeria fino al 1° aprile 1945. A ricordo dei combattimenti sono stati realizzati due monumenti: sulla cima di monte Terminale, dedicato ai soldati della 10a Divisione da montagna, e davanti all’entrata dell’oratorio, dedicato ai soldati della 1a Divisione di fanteria brasiliana.

Indirizzo

Via Trebbo, 1, 41055 Iola di Montese (Mo)

Apri su Google Maps

Scarica l'App