Partigiani alla conquista del Monte Belvedere

Monte Belvedere, Lizzano in Belvedere (Bo) | 44.20512 E - 10.89058 N |

Con l’arrivo delle truppe americane della Task Force 45, inizia il periodo operativo dei partigiani, i quali sono impegnati a dimostrare le proprie capacità. Ben tre attacchi, in collaborazione con gli americani, vengono portati alle difese tedesche sul Monte Belvedere: il 29 ottobre, il 24 novembre e il 12 dicembre. In quest’ultima azione rimane ucciso il comandante della Matteotti: Toni Giuriolo.

Nella storia della Task Force 45 è scritto:

Va notato che durante tutta l’operazione Belvedere, i Partigiani hanno combattuto fianco a fianco con le nostre truppe e mostrato pari coraggio e determinazione nello svolgimento della loro missione. L'operazione si è conclusa con un forte, reciproco rispetto e ammirazione esistenti tra questi volontari italiani e le nostre truppe americane. « »

Scarica l'App